teschio messicano o di zucchero

Il teschio messicano o di zucchero, dal nome dei tipici dolciumi che ne riproducono le fattezze, è un soggetto tattoo carico di significato. Simbolo tradizionale della cultura messicana, è legato alla notte del 31 Ottobre, nota a noi occidentali come Halloween.

 

Cosa accade il 31 Ottobre?

I teschi messicani, accompagnano colorate processioni per omaggiare gli spiriti degli antichi avi. La credenza popolare vuole infatti che facciano visita sulla Terra nella notte del 31 Ottobre, trattenendosi per le successive 24 ore.

Nella tradizione messicana infatti, non esiste la concezione di inferno, purgatorio e paradiso: le anime dei defunti giungono in luoghi differenti a seconda del tipo di trapasso.

In particolare, esistono tre destinazioni possibili.

  • Mitclan: il luogo a cui sono destinati coloro che sono state vittime di morte naturale.
  • Omeyocan (paradiso del sole): il luogo a cui erano destinate le anime di coloro che erano morti in combattimento o le donne decedute durante il parto.
  • Tlalocan (paradiso della pioggia): il luogo destinato alle anime decedute a causa dell’acqua.

Ad ogni modo, in Messico i festeggiamenti non si limitano alla notte del 31 Ottobre ma si protraggono per tutto il mese di Novembre.

 

teschio messicano

 

Quali sono i significati del teschio messicano?

A dispetto di ciò che si potrebbe pensare osservandolo, il teschio di zucchero non ha un’accezione negativa ed evoca dei significati molto profondi. In primis il legame con la famiglia e i cari defunti e dunque il rapporto intimo e personale per la persona che sceglie questo tatuaggio. Esso racchiude un forte senso di protezione verso i cari defunti e all’opposto di intimidazione verso i nemici.

Interessante il fatto che i teschi vengano chiamati calaveras, ovvero eternità, legandosi al significato di immortalità, sopravvivenza alla morte in un eterno ritorno.

Altro significato è quello che fa riferimento al cranio come sede del cervello e dunque alla qualità umana dell’ingegno.

Infine, con i suoi colori, peculiarità e decorazioni; il teschio di zucchero è un monito alla vita e un modo per esorcizzare la morte e la negatività in generale.

 

Come viene rappresentato il teschio di zucchero?

Come abbiamo prima anticipato, il teschio messicano è ricco di colori come nero, verde, rosa, blu, giallo e tanto arancione.

Ognuno di questi colori è associato a significati differenti: ecco di seguito alcuni esempi.

Nero: simboleggia il trapasso e il tema della morte.

Rosa: simboleggia la celebrazione e il ricordo dei defunti.

Giallo e arancione: simboleggiano la luce e il sole, fonti di vita.

Queste tinte cariche e accese, riempono decorazioni ricche e particolareggiate che richiamano a loro volta significati altri. Tra di esse spiccano i fiori, simbolo di vita. Si tratta spesso di rose o margherite che contornano il cranio o si inseriscono nei bulbi oculari del teschio. Possono essere presenti altri elementi decorativi come ragnatele, croci e candele. I dettagli vengono in genere personalizzati per rimandare il più possibile alla persona amata.

teschio messicano tradizionale

In generale, possiamo dire che lo stile e le tinte dei calaveras rispecchiano la concezione positiva che i messicani hanno della festa dei morti. Una festa allegra, non un momento di rimpianto e lutto, ma un momento di condivisione del ricordo dei cari, accompagnato da cibo, canti, musica e festeggiamenti, nella consapevolezza che vita e morte sono facce della stessa medaglia.

 

0 149

Staff TattooForm.it

websitefacebookinstagram

La scuola di tatuaggi TattooForm è specializzata in corsi per tatuatori su Milano e ha raccolto migliaia di recensioni e feedback assolutamente positivi da tutti i suoi corsisti. Il nostro motto è la soddisfazione completa del cliente prima ancora dei nostri interessi.